“Potrei far crollare tutto”: Al Bano preoccupato, il retroscena su Ballando

Al Bano Carrisi

Al Bano a Ballando con le Stelle

Stando alle sue recenti dichiarazioni, Al Bano Carrisi è un po’ preoccupato per la sua nuova avventura televisiva. In Rai per il 78enne salentino si è chiusa una porta, quella di coach di The Voice Senior insieme alla figlia Jasmine, e si è aperto il portone di Ballando con le Stelle 16.

Il cantautore di Cellino San Marco dopo anni di convincimento da parte di Milly Carlucci, alla fine si è convinto e dal prossimo ottobre scenderà in pista nelle inedite vesti di ballerino. Chi conosce l’ex marito di Romina Power sa perfettamente che carisma, coraggio ed esperienza artistica non gli mancano, ma non tutto dipenderà da lui. E questo il compagno di Loredana Lecciso lo sa benissimo.

La preoccupazione del Maestro Carrisi

Intervistato a Uno Weekend da Anna Falchi e Beppe Convertini insieme alla figlia Jasmine. Al Bano Carrisi ha spiegato quello che gli accadrà tra qualche settimana a Ballando con le Stelle. “Mo’ me tocca! Erano anni che con Milly parlavamo. ‘Devi venire a Ballando!’. ‘Ma io non sono capace… Ho sempre difeso bene tutto ciò che ho fatto, perché devo far crollare tutto per colpa di un ballo?’. ‘Tu non ti preoccupare, sei in mano all’arte”. Mi fido di Milly e dei suoi collaboratori. Sottolineo: io non so ballare!”, ha fatto sapere il 78enne salentino.

“Il valzer lo ballo bene, il tango ci provavo da ragazzino. La mattonella era il ballo che mi piaceva di più… perché era l’unico momento in cui tu potevi avere tra le braccia la donna che sceglievi. Per tre minuti stava lì con te. Una gioia indefinibile e incredibile”, ha proseguito il Maestro.